esistereResistere come donna

Locandina di Esistere-resistere come donna

esistereResistere come donna è una rassegna di Percorsi di psicologia del femminile a cura di esperti guidati da Nunzia Tarantini, psicologo sperimentale e psicoterapeuta, autrice di Ri-vivere.

esistereResistere come donna non tratterà con stile enfatico e solenne il mito della donna, non seguirà Zarathustra e la sua superdonna futura, eterna, in cui tutto finisce e tutto comincia. Al contrario, partendo da un affascinante interesse per il femminile raccoglierà spunti reali e diversificati sulla donna in due aspetti decisivi della sua vita: esistere e resistere, appunto.

Esistere come donna è la preziosità di un mondo femminile che nasce e con la sua “arte” produce un lavoro culturale sotterraneo che a poco a poco trasforma il mondo. Un’arte che permette alla donna di donare all’uomo animo e cuore, ai figli coraggio e bontà, al poeta ispirazione, alle generazioni sgomento e speranza.

Resistere come donna rispecchia gli ostacoli che una donna quotidianamente deve superare per non essere vittima di una paura che le debilita il corpo, per non vivere una tentazione verso un mero pellegrinaggio nel mondo maschile, per non essere costretta a vivere un odio che la impegna nel desiderio di vendetta.

Un percorso per riscoprire la vera identità di molte donne per asciugare quelle lacrime che scorrono dentro come autentica angoscia e sciogliere le mille catene di un esistenza femminile.

Quando

Sabato 10 ottobre 2009, dalle 16.00 alle 20.00
Domenica 11 ottobre 2009, dalle 9.30 alle 13.00

Dove

Complesso “Monacelle”
Chiasso Elia
70010 Casamassima BA


Visualizzazione ingrandita della mappa

Per chi

L’ingresso è libero.

Temi

  • La donna liberata: miti e pregiudizi sulla donna lavoratrice odierna;
  • La distruttività nella donna: dall’emozione sana all’emozione cancerosa;
  • La donna ferita: storie di violenza odierna;
  • Psicomatica delle impotenze organiche femminili;
  • La prigioniera del sesso: ordinamenti giuridici su sfregi, calunnie, molestie, violenze, maltrattamenti fatti a mogli, madri e donne;
  • Il futuro vuoto di una donna: analisi di una bambina violentata;
  • Psicopatologia della vita amorosa femminile;
  • Musicofilia ed evoluzione della donna;
  • Madre si nasce o si diventa? Storie di madri che non sanno di essere madri;
  • L’ambiente rinnovato e l’influenza sul “fare femminile”;
  • La sostenibilità nell’evoluzione del femminile;
  • Web e il sapere femminile;
  • La donna che uccide: ordinamenti giuridici e psicopatologia;
  • Il malessere di essere donna: storia di una donna tradita dal padre;
  • La Grande Donna: tra mito e realtà;
  • Percorsi patologici di individuazione.

Informazioni

info@ri-vivere.it
tel 080 237 15 67