La difesa maniacale nel comportamento infantile

La difesa maniacale è l’incapacità di dare alla propria realtà interna il suo pieno significato.

La difesa maniacale si presenta nel bambino quando nella fase di crescita non si offre un ambiente di presenze che sia “costante”: il bambino si struttura in base alle reazioni emotive agli “urti” provocati dall’ambiente sul suo psichismo e non in base alla possibilità di relazione con ciò che lo circonda.

Le sue caratteristiche principali sono:

  • negazione della realtà;
  • fuga dalla realtà interna verso la realtà esterna.

Il bambino si sente “morto dentro” e nonostante la sua tenera età vede il mondo in bianco e nero anziché a colori.

Nelle sue fantasie c’è una attivazione dei contrari:

  • vuoto-pieno;
  • morto-vivo, in crescita;
  • immobile-in movimento;
  • lento-veloce;
  • pesante-leggero;
  • depresso-felice;
  • triste-allegro;
  • serio-comico;
  • smembrato-integro.

Sono indicatori di difesa maniacale:

  • i giochi in cui il bambino tende a stancare violentemente maestre, analisti, tutori di vario genere;
  • i giochi ossessivamente orientati verso palloni, aeroplani, astronavi, tappeti volanti e tutto ciò che è espressione di leggerezza;
  • assenza totale di pause nei giochi, anche quelli meno eccitanti.

Nei bambini:

  • conservazione ossessiva di denaro o provviste, attivazione di sistemi di sicurezza, organizzazione di provviste per viaggi o periodi difficili, arsenale di armi e munizioni, costruzione di eserciti di robot e successivo attacco senza incertezze al nemico o contro l’avversario di gioco;
  • attacco “selvaggio” e caratterizzato da stato di esaltazione sino ad eccitazione sessuale;
  • fantasie o attuazione di defecazione sul nemico;
  • risate cattive di disprezzo, macabre, senza pausa;
  • entusiasmo senza limiti per il trionfo finale.

Nelle bambine:

  • giochi stereotipati con le bambole (lavaggio delle bambole, cambio di abiti, consueta passeggiata, etc.), senza interventi di varianti immaginative, che segnano la rimozione dell’istinto materno.

Sono in ogni caso comportamenti indicatori di difesa maniacale:

  • avversione ai giochi attivi, con preferenza per giochi apparentemente normali ma ripetitivi;
  • scarsa iniziativa, o subordinata all’intervento di un’altra persona che prenda i giocattoli;
  • incapacità di praticare giochi, inettitudine, inibizione al gioco o attitudine per i giochi coatti sono segnali di un sintomo ossessivo.

2 commenti


  1. Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function ereg() in /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-content/themes/sandbox/functions.php:279 Stack trace: #0 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-content/themes/sandbox/comments.php(35): sandbox_commenter_link() #1 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-includes/comment-template.php(1532): require('/home/mhd-01/ww...') #2 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-content/themes/sandbox/single.php(53): comments_template() #3 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-includes/template-loader.php(106): include('/home/mhd-01/ww...') #4 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-blog-header.php(19): require_once('/home/mhd-01/ww...') #5 /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/index.php(17): require('/home/mhd-01/ww...') #6 {main} thrown in /home/mhd-01/www.ri-vivere.it/htdocs/wp-content/themes/sandbox/functions.php on line 279