Archivi per categoria: Madri e padri

Gli eroi omicidi

È un paradosso che l’esistenza dell’uomo goda in certi casi di un destino particolare quando viene sottratta alle mani materne della natura e affidata alla madre umana.

Questa madre che gestisce il rapporto originario con il figlio ha il potere

Il “cavaliere senza cavallo”: storia di un padre errante

Ambizioni sconfinate, desiderio di dominare o di eccellere, tendenza a fondersi con figure onnipotenti: caratteristiche di un uomo – l’ homme engagé di H. Kohut – che è pervaso da un bisogno irrefrenabile di perseguire obiettivi grandiosi e di fondersi

La madre che finge amore

Una madre che non dà amore distrugge il fondamento dell’esistenza del figlio e lo danneggia seriamente. Questo atteggiamento è insito in quelle madri che considerano i primi passi che il bambino compie da solo come l’avviso che “ormai è cresciuto!”,

I creatori sociali

Sono uomini che nella loro vita danno grande importanza ai sentimenti, ai contatti affettivi e agli scambi con i propri figli: mostrano una ardente sensibilità che fa provare loro ogni emozione, partecipano alle gioie e alle pene della propria famiglia,

Se la donna vuol trovare se stessa…

Il completo sviluppo psichico di una donna non è garantito dal solo fatto che si sia adattata socialmente, si sia sposata, abbia avuto figli, o realizzato una vita autonoma.

Spesso la donna, senza averne la giusta consapevolezza, vive un continuo

Madri piccolo-infantili: un fenomeno di ostilità madre-figlio

Therefore, since I cannot prove a lover
I am determined to prove a villain.

E così, dacché io non posso far l’innamorato
Sono risoluto a dimostrarmi uno scellerato.

Riccardo III
William Shakespeare

A causa delle sue deformità Riccardo III non

Cari genitori, l’amore non basta

Forte è l’esigenza di affrontare tanti disagi di natura psichica del bambino e dell’adolescente, ma è meglio sicuramente prima fondare problemi di varia natura e poi risolverli con calma.

Quindi vi pongo un altro quesito: può bastare l’amore a curare