Archivi per categoria: Infanzia

L’Io infantile delinquente

Quando si parla di Io infantile delinquente si fa riferimento a ragazzi con una forte impulsività per quel che riguarda l’odio e la distruttività, o a ragazzi con un autocontrollo del tutto inadeguato: il loro Io risulta scarsamente sviluppato, imperfetto

Homo criminalis

Ma perché non analizzare le reazioni impulsive originarie e asociali del bambino all’autorità, invece che vedere – nella più completa rimozione del genitore, della famiglia, della scuola e dell’istituzione – lo sviluppo del delinquente già all’opera?

Ma quanti sensi di

Salviamo Babbo Natale!


Fonte: www.santaclauslive.com.

Mi chiedo perché molte madri dopo le vacanze natalizie mi riferiscono che i loro figli presentano più sintomi della media. Perché tanto malessere? I troppi dolci, i mille oggetti, o un cattivo comportamento di genitori e società

Il tunnel dell’umiliazione: psicofarmaci e ragazzi

È possibile trasformare l’infanzia in un nuovo target di consumatori di psicofarmaci: questo è il senso dell’articolo “Ritalin: genitori e medici contro” di Claudia Benatti, giornalista e presidente dell’Associazione Vaccinetwork, pubblicato nel supplemento di Medicina non Convenzionale “Salute

Mio figlio non mi chiama “mamma”

Di solito sono bambini che si creano un proprio mondo assolutamente ristretto in cui si rinchiudono. I loro modelli di comportamento nella primissima infanzia evidenziano “poca predisposizione posturale in vista del succhiare, né quei normali gesti per afferrare, né reazioni

Il bambino “dilatato”

Quando si parla di “dilatati” (L. Corman, 1997) ci riferiamo ad un processo essenzialmente dinamico che porta l’individuo ad avere un carattere tendente al movimento, all’apertura al mondo e al facile adattamento. Questo si nota sin dalla prima infanzia: i

Quando l’errore è dire “no”

Così come esistono leggi che governano il mondo fisico (gravità, moto, gas, ecc.) esistono anche leggi che governano il mondo del comportamento, compreso quello umano.

Sono però di gran lunga più note le leggi che governano il comportamento animale –

La difesa maniacale nel comportamento infantile

La difesa maniacale è l’incapacità di dare alla propria realtà interna il suo pieno significato.

La difesa maniacale si presenta nel bambino quando nella fase di crescita non si offre un ambiente di presenze che sia “costante”: il bambino

Sui primissimi rapporti madre-bambino

Lo studio della psiche infantile evidenzia una complessità di processi, operanti nei primissimi stadi del rapporto madre-bambino.

Già all’inizio della vita post-natale il neonato prova angosce che provengono sia dal suo interno che dall’esterno: se si approfondisse questo tema si