Archivi per categoria: Adolescenza

Nudo senza nido: il disegno del bambino disagiato

"Madre con bambino malato" di Pablo Picasso (1903), Museu Picasso di Barcellona.

“Madre con bambino malato” di Pablo Picasso (1903), Museu Picasso, Barcellona.

“Ogni bambino ha diritto ad una buona famiglia in cui crescere e niente, se non una disgrazia,
può privarlo di questo diritto.”
(Donald W. Winnicott, 1986)

Chi è il

Così parlò il bambino del suo disagio

Così parlò il bambino del suo disagio di Nunzia Tarantini

Disagio, in senso generale, significa:

  • mancanza di agi, di comodità, condizione o situazione incomoda;
  • senso di pena e di molestia dovuto alla mancanza di capacità di adattarsi ad un

Mamma, papà: io non vi ho scelti!

Rosa, 13 anni, disegna la sua famiglia.

Rosa, 13 anni, disegna la sua famiglia.

“Il coccodrillo ha rapito a una madre il bambino. Alle preghiere di restituirlo, il coccodrillo replica che acconsentirà se la madre darà una risposta vera alla domanda: «Restituirò il bambino?». Se la donna

Il carattere e i suoi squilibri

Lucia, 11 anni, disegna la sua famiglia.

Come in tutti i problemi che sono vicini alla formazione del carattere umano, due fattori determinano la normalità e l’anormalità dello sviluppo psichico dell’individuo: le disposizioni ereditarie innate e le influenze regolatrici dell’ambiente sullo sviluppo pulsionale, soprattutto quello della prima

Il disegno infantile: un po’ di storia

L’attività pittorica del bambino è stata considerata per secoli una forma di espressione mancata, come osservato da Bombi e Pinto (1993). È soltanto sul finire del diciannovesimo secolo che il disegno è diventato a pieno titolo oggetto di attenzione e

Una maschera di nome bullo

Il disegno, così come il gioco, ha un valore primario durante l’infanzia (nel periodo che va indicativamente fra i due e i nove anni) che non si esaurisce necessariamente con l’avvicinarsi dell’adolescenza: si avvia invece a rappresentare un segno tangibile …

L’adolescente. E il suo mondo fatto a pezzi

L'installazione Show Room di Los Carpinteros.

L’installazione Show Room di Los Carpinteros.

I comportamenti adolescenziali sono così complessi e ricchi di conflitti che non è facile descriverli, anche quando li si conosce da tempo: può essere così anche per il clinico più esperto che ha dedicato, …

Hitler e il suo romanzo familiare

L’origine e l’evoluzione delle tendenze aggressive, criminali ed omicide e la possibilità di modificarle hanno costituito per molti anni, e costituiscono tuttora, il principale oggetto di studio per molti psicologi e psicoterapeuti, motivati dal desiderio di capire chi sia il

Mio fratello mi respinge!

Bimbo dai tratti asiatici

Bimbo dai tratti asiatici

Considerare la nascita di un fratellino, o di una sorellina, come un evento traumatico per il bambino è parte di un modo molto comune di pensare. Forse sarebbe giusto dire con Maurice Porot che la nascita

O figlio, mio padrone!

Il dipinto di Egon Schiele dal titolo "La madre cieca" del 1914

Il dipinto di Egon Schiele dal titolo “La madre cieca” del 1914

 

Il bambino esiste ed ha esperienza di sé solo attraverso l’attenzione affettiva della madre. Winnicott insiste sulla necessità di “un’attitudine materna” ad adeguarsi – sul piano delle

Pagina 1 di 512345